F1, Gp Francia: Hamilton trionfa davanti a Bottas e Leclerc
F1, Gp Francia: Hamilton trionfa davanti a Bottas e Leclerc

Quarto posto per Max Verstappen su Red Bull, quinto Sebastian Vettel sull'altra Rossa che ottiene il punto per il giro più veloce

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Francia, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito di Le Castellet il britannico della Mercedes, scattato dalla pole, ha preceduto il compagno di team Valtteri Bottas. Sul podio anche Charles Leclerc, terzo con la Ferrari. Per Hamilton è la sesta vittoria stagionale. 

Quarto posto per Max Verstappen su Red Bull, quinto Sebastian Vettel sull'altra Rossa che ottiene il punto per il giro più veloce. Completano la top ten Sainz (McLaren), Ricciardo (Renault), Raikkonen (Alfa Romeo), Hulkenberg (Renault) e Norris (McLaren). Per la Mercedes ottavo successo in altrettante gare. In classifica Hamilton sale a 187 punti, Bottas segue a 151, Leclerc è terzo a 111.

"Un capolavoro è la prima parola che mi viene in mente. E' stato davvero un grande weekend. Ho provato queste sensazioni tante volte però è un qualcosa che non invecchia mai, è una sfida continua quando sei là fuori in pista. Insieme alla squadra stiamo scrivendo delle pagine di storia e sono fiero di farne parte. Anche Valtteri ha fatto un grande lavoro in questo weekend", ha commentato Hamilton. "Non è facile guidare in questa pista perché ci sono tante sconnessioni e dei settori molto tecnici", ha spiegato il britannico della Mercedes. Il leader del Mondiale ha comandato dall'inizio alla fine ma "non è stata per nulla una gara semplice", ha proseguito. "Può sempre capitare qualcosa, è sempre tutto al limite quando sei in gara, bisogna far funzionare bene il motore, guardare il carburante, le gomme. Ho cercato di non forzare troppo verso la fine per non usurare troppo le gomme, ero un pochino preoccupato", ha aggiunto.

"Della gara non posso dire molto, non è successo più di tanto. La partenza è stata l'occasione migliore occasione per me ma anche Lewis è partito molto bene, ci ho provato ma non ci sono riuscito". E' il commento di Bottas dopo il secondo posto. "Oggi era più veloce di me, si è presto presto un bel vantaggio", ha sottolineato il finlandese della Mercedes. "Sono fiero del team e di me stesso, è importante capire cosa posso fare meglio. Hamilton non è imbattibile, devo soltanto lavorare di più", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata