F1, Gp Austria: Verstappen vince davanti a Leclerc, i giudici confermano la vittoria
F1, Gp Austria: Verstappen vince davanti a Leclerc, i giudici confermano la vittoria

Scoppiate delle polemiche sul sorpasso del pilota olandese. Terzo Bottas, Hamilton quinto e condizionato da un problema all'ala

Max Verstappen spezza il dominio Mercedes in questa stagione di Formula 1. Il pilota della Red Bull ha vinto il Gran Premio d'Austria con una splendida rimonta, davanti alla Ferrari di Charles Leclerc e alla Mercedes di Valtteri Bottas. Nonostante le polemiche scoppiate per il sorpasso del pilota olandese, finito sotto indagine da parte della Fia, ai danni della Ferrari, i giudici non hanno inflitto nessuna penalizzazione per Verstappen, che viene confermato come vincitore

Quarta piazza per l'altra 'rossa' di Sebastian Vettel, scattato dalla nona posizione, davanti al leader del mondiale Lewis Hamilton, quinto e condizionato da un problema all'ala.

Nonostante la pessima partenza - l'olandese si è ritrovato dal secondo al settimo posto - Verstappen è risalito via via con una splendida condotta di gara nella seconda parte della corsa. Dopo aver superato Sebastian Vettel e Valtteri Bottas, il pilota della Red Bull ha scavalcato la Ferrari di Leclerc, fin lì in testa, a tre giri dalla fine. Il contatto tra i due è sotto investigazione da parte della Fia. 

Completano la top ten Lando Norris con la McLaren, sesto davanti alla Red Bull di Pierre Gasly. Ottava piazza per Carlos Sainz con l'altra McLaren. A punti anche Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo Racing (nono) e il compagno di squadra Antonio Giovinazzi, che conquista i suoi primi punti in carriera in Formula 1. Il prossimo appuntamento è in programma tra due settimane in Gran Bretagna, a Silverstone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata