Torna un italiano in F1. Giovinazzi seconda guida Alfa Romeo Sauber nel 2019

Erano 8 anni (dai tempi di Trulli e Liuzzi) che non succedeva. Il pilota pugliese ha già corso due Gp nel 2017

Ci sarà anche un pilota italiano al via della prossima stagione di Formula 1. L'Alfa Romeo Sauber infatti ha annunciato tramite il proprio profilo Twitter che Antonio Giovinazzi affiancherà Kimi Raikkonen alla guida della monoposto del team svizzero per il 2019. Erano otto anni, dai tempi di Trulli e Liuzzi che non c'era un italiano alla guida ufficiale di una F1.

Pugliese di Martina Franca, Giovinazzi ha 24 anni e ha già esordito in F1 nella stagione 2017 in Australia con la Sauber, sostituendo nelle prove e, poi, nella gara, il pilota tedesco Pascal Wehrlein classificandosi al dodicesimo posto. Nel successivo Gp della Cina, Giovinazzi, partito in diciottesima posizioe, è andato contro un muro al quarto giro. Dall'inizio della stagione in corso è terzo pilota della Sauber. L'anno prossimo sarà seconda guida e, quindi, parteciperà a tutte le gare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata