Ex campione brasiliano Socrates sta meglio e lascia l'ospedale

San Paolo (Brasile), 22 set. (LaPresse) - L'ex capitano del Brasile Socrates ha lasciato l'ospedale dove da quasi tre settimane era ricoverato a causa di una emorragia interna causata dall' alta pressione nella vena che trasporta il sangue dal sistema digerente al fegato.

Socrates è sempre stato conosciuto come un accanito bevitore anche quando era un giocatore famoso nel corso degli anni '80.

In ospedale ha passato alcuni giorni in terapia intensiva dove respirava con l'aiuto di un macchinario. L'ex centrocampista è stato il capitano del Brasile ai campionati del mondo del 1982 e del 1986 e nel paese sudamericano è un apprezzato commentatore televisivo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata