Europei volley, azzurre di Barbolini superano Azerbaigian 3-1

Monza, 24 set. (LaPresse) - Nel secondo match del gruppo B dei campionati europei femminili l'Italia ha battuto per 3-1 l'Azerbaigian (25-22, 25-22, 21-25, 25-16). Grazie a questa vittoria le azzurre si garantiscono il passaggio alla fase successiva e domani contro la Turchia potranno centrare l'ingresso diretto nei quarti di finale.

La gara contro l'Azerbaigian è stata combattuta e piuttosto spettacolare. Per le azzurre da segnalare le prestazioni di Costagrande e Piccinini autrici rispettivamente di 18 e 16 punti. Molto bene pure il giovane libero Leonardi. Le azzurre hanno vinto con autorità il primo set, si sono aggiudicate in rimonta il secondo, hanno perso con un naturale calo il terzo ma si sono prontamente rifatte nel quarto.

"Dobbiamo ancora crescere, ma questa sera abbiamo fatto una buona partita. In attacco a tratti abbiamo fatto davvero bene", ha detto il Ct Massimo Barbolini. "Loro sono una squadra che gioca una buona pallavolo. Hanno servito bene ed in attacco sono state pericolose, ma siamo riuscite a vincere un match importante", gli ha fatto eco Eleonora Lo Bianco.

ITALIA-AZERBAIGIAN 3-1 (25-22 25-22 21-25 25-16) ITALIA: Costagrande 18, Piccinini 16, Gioli 13, Lo Bianco 1, Del Core 11, Arrighetti 6. Libero: Leonardi. Guiggi 1, Bosetti. Non entrate: Ortolani, Ferretti, Anzanello. All.: Barbolini.

AZERBAIGAN: Parkhomenko O. 6, Mammadova 13, Parkhomenko Y. 9, Aliyeva 6, Rahimova 23, Kovalenko 7. Libero: Korotenko. Kiselyova, Mammadyarova, Zamanova. Non entrate: Gasimova, Karimova. All. Garayev.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata