Europei, Turrini bronzo nei 400 misti, azzurre argento 4x100 mista
Turrini: "Bellissimo riconfemarsi, ho fatto una gara intelligente"

Federico Turrini ha conquistato la medaglia di bronzo nei 400 misti agli Europei di nuoto in corso a Londra. L'oro è andato all'ungherese David Verraszto, che ha fatto gara a sé chiudendo in 4'13"15, l'argento allo slovacco Richard Nagy (4'14"16). L'azzurro, che ha confermato il terzo posto ottenuto due anni fa a Berlino, ha nuotato in 4'14"74. Gradino del podio ancora più altro per le azzurre, che hanno conquistato la medaglia d'argento nella staffetta mista 4x100 femminile, penultima gara degli Europei di nuoto in svolgimento a Londra. Il quartetto azzurro, composto da Carlotta Zofkova, Martina Carraro, Ilaria Bianchi ed Erika Ferraioli, ha nuotato in 4'00"73 precedendo la Finlandia, che si è aggiudicata il bronzo. La medaglia d'oro è andata alla Gran Bretagna, che ha dominato la gara chiudendo in 3'58"57.

 "E' bellissimo riconfermarsi sul podio europeo per la seconda volta consecutiva, soprattutto visto che avevo preso il quarto posto nei 200 misti perdendo un po' un'occasione", il commento di Turrini dopo la gara, "la forma non era uguale a quella degli assoluti, abbiamo provato a mantenerla. Era un'occasione per salire su un podio importante e volevo coglierla a tutti i costi. Oggi sono stato intelligente, non mi sentivo tantissime energie. Ho preferito impostare una gara più accorta nella parte iniziale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata