Europei pallanuoto, Setterosa ko con la Grecia all'esordio

Eindhoven (Olanda), 18 gen. (LaPresse) - Esordio con sconfitta per il 'Setterosa' ai campionati europei di Pallanuoto. Le ragazze di Conti sono state sconfitte per 10-9 dalla Grecia. Le azzurre si sono trovate sotto 10-6 nel quarto tempo. Nel finale la squadra di Conti ha provato la tardiva rimonta dimostrando comunque carattere in vista degli impegni futuri nel girone.

"La partita ha dimostrato che la Nazionale ha compiuto un piccolo salto di livello. Però non basta per affrontare e vincere contro squadre come la Grecia campione del mondo. Soprattutto se perdi lucidità in superiorità numerica e ai due metri. Abbiamo preparato bene e finalizzato male. Inoltre fatichiamo ancora ad adattarci agli arbitraggi", così il ct dell'Italia, Fabio Conti, dopo la sconfitta per 10-9 contro la Grecia. "Continueremo a lavorare su questi aspetti - ha aggiunto - Sono certo che la squadra crescerà nel corso del torneo e comunque l'obiettivo è quello di testare la nostra preparazione contro squadre di top level in vista del torneo di qualificazione olimpica".

Grecia-Italia 10-9

Grecia: Kouvdou, Tsoulaka 2 (1 rig.), Melidoni 1, Psouni 1, Liosi, Avraimodou, Asimaki 1, Roumpesi 1, Gerolymou, Manolioudaki, Antonakou 3, Lara 1, Diamantopoulou. All. Morfesis.

Italia: Gigli, Abbate 2, Casanova 1, Aiello 1, Queirolo, Lapi, Di Mario 1, Bianconi 1, Emmolo 1, Rambaldi Guidasci, Cotti 2, Frassinetti, Gorlero. All. Conti.

Arbitri: Fekete (Ung) e Detko (Gbr).

Note: parziali 2-2, 2-0, 3-3, 3-4. Uscite per limite di falli Melidoni (G) al 4' e Abbate (I) a 7'01 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Grecia 3/5, Italia 5/10. Spettatori 1000.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata