Europei 2016, Germania batte Scozia. Portogallo e Grecia cadono in casa

Dortmund (Germania), 7 set. (LaPresse/AP) - Parte con una vittoria, come da previsioni, il cammino verso gli Europei del 2016 della Germania campione del mondo. I tedeschi, trascinati dalla doppietta di Thomas Muller (18' e 70') soffrono ma battono a Dortmund la Scozia, alla quale non basta il provvisorio pareggio al 66' di Anya. Gli ospiti chiudono in dieci uomini per l'espulsione nel finale di Mulgrew. E' decisamente una sorpresa, invece, il successo dell'Albania in casa del Portogallo. Privi dell'acciaccato Cristiano Ronaldo, i lusitani sono sconfitti per 1-0: a decidere la sfida in favore della nazionale allenata da De Biasi è la rete di Balaj al 52'. Successo esterno anche per la Romania, che passa in Grecia 1-0: è sufficiente il rigore di Marica dopo appena dieci minuti. Lo stesso Marica è espulso al 53', ma gli ellenici, guidati in panchina da Claudio Ranieri, non ne approfittano. Nessun problema per la Finlandia, che vince 3-1 in casa delle Isole FarOer: la doppietta di Riski e il gol di Eremenko capovolgono il vantaggio iniziale siglato a sorpresa da Holst. Passeggiata della Polonia sul campo della debuttante Gibilterra: finisce 7-0, firmato dal poker di Lewandowski e dalle reti di Grosicki e Szukala.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata