Europa League, riscatto Inter: D'Ambrosio-Icardi stendono Qarabag, ma quanta fatica

Milano, 2 ott. (LaPresse) - Grazie a due gol di D'Ambrosio e Icardi, l'Inter supera 2-0 gli azeri del Qarabag e ipoteca così il passaggio del turno in Europa League. Partita non spettacolare da parte dei nerazzurri, in formazione rimaneggiata a causa dei problemi fisici di molti giocatori. L'importante era però portare a casa la vittoria anche per scacciare i fantasmi della crisi dopo il clamoroso tonfo casalingo contro il Cagliari in campionato. Inter che guida il girone F con 6 punti, seguiti dal St. Etienne con 2. Partono meglio gli ospiti, costruendo qualche occasione importante dalle parti di Carrizo. Inter forse ancora con davanti i fantasmi del ko contro il Cagliari. La svolta arriva al 18' quando D'Ambrosio sblocca il risultato con un tiro a giro, deviato, sul secondo palo dopo una lunga azione iniziata da Kuzmanovic e proseguita da Hernanes e Guarin.

Il Qarabaq dopo lo svantaggio accusato il colpo e non riesce più ad attaccare come nei primi minuti. Sono così ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi più volte con Guarin ed ed con Icardi che sbagliano da sotto misura. Proprio sul finire di tempo, infine, tornano a farsi pericolosi gli azeri con Reynaldo che calcia fuori a tu per tu con Carrizo. Nel secondo tempo la squadra nerazzurra si limita per lo più a controllare il gioco, senza creare occasioni e senza correre grossi rischi dalle parti di Carrizo. Mazzarri per evitare inutili sofferenze nel finale prova a chiudere i conti inserendo una seconda punta,con la coppia Icardi-Osvaldo. E' proprio da un'iniziativa del neo entrato che nasce il raddoppio, con l'assist in contropiede per Icardi che in diagonale batte Sehic. Il finale è ordinaria amministrazione. Prossimo impegno per i nerazzurri il cofronto casalingo contro il St. Etienne.

INTER-QARABAG 2-0

RETI: 18 pt D'Ambrosio (I), 40' st Icardi (I).

INTER: Carrizo; Andreolli, Ranocchia, Juan Jesus; D'Ambrosio, Hernanes (26' st Obi), M'Vila, Kuzmanovic (14' st Medel), Nagatomo; Guarin (17' st Osvaldo); Icardi A disp.: Handanovic, Palacio, Vidic, Mbaye. Allenatore: Walter Mazzarri QARABAG: Sehic; Gurbanov (22' st Sadigov), Teli, Guseynov, Agolli; Qarayev, Yusifov (9' st Nadirov); Muarem, Richard Almeida, George (16' st Taghiyev); Reynaldo. A disp.: Veliyev, Ahmadov, Aliyev, Alaskarov. Allenatore: Qurban Qurbanov.

Arbitro: Alexey Kulbakov (Bielorussia).

NOTE: ammonito Medel (I).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata