Europa League, Montella: Tottenham avversario ostico ma Fiorentina darà il massimo

Firenze, 15 dic. (LaPresse) - "Avversaria ostica da affrontare. Al momento la sua posizione in Premier non esprime il vero valore e il tasso tecnico elevato di questa squadra. Poi bisognerà anche tenere conto se a gennaio torneranno sul mercato a rinforzare una squadra già forte con un centrocampo di assoluta qualità, ma io conosco i miei giocatori e so che daranno il massimo, come sempre". Così il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella ha commentato il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League, che vedrà i viola affrontare un avversario temibile come il Tottenham.

"Sappiamo quanto sia difficile giocare negli stadi inglesi, il pubblico è sempre molto caldo. Poi però ci sarà il Franchi e i nostri tifosi ci daranno una grande mano - ha proseguito l'ex allenatore del Catania, le cui parole sono state pubblicate dal sito ufficiale del club gigliato - Quando si arriva a giocare l'Europa League prima o poi le squadre forti si affrontano. Forse le italiane avrebbero potuto essere un po' piu fortunate ma ce la giocheremo". Parlando delle altre squadre italiane impegnate in Europa League, Montella ha ricordato che "se passeranno il turno dei 16/emi prima o poi si dovranno affrontare le 5 squadre italiane e qualcuna di noi dovrà uscire - ha concluso - Tutte comunque dovranno fare il possibile per andare avanti perché serve a migliorare il ranking del calcio azzurro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata