Europa League, Montella: Stasera tifo Roma. Domani in campo chi gioca meno

Firenze, 10 dic. (LaPresse) - "Come ho detto più volte tifo Roma sperando che il City arrivi quarto, perché c'è anche questa possibilità. Sarebbe ottimo per noi. Non vorrei incontrare nessuna delle due". Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia della gara di Europa League con la Dinamo Minsk, l'ultima della fase a gironi, auspica di evitare nella fase a eliminazione diretta di Europa League sia la squadra giallorossa che i Citizens, impegnate questa sera nello scontro diretto dell'Olimpico per conquistare un posto negli ottavi di finale di Champions League.

"La partita servirà per coloro che hanno giocato meno per provare a far cambiare idea all'allenatore - ha proseguito l'allenatore dei viola - Per mettersi in mostra e far capire quanto hanno assimilato delle idee dell'allenatore". La Fiorentina dovrà fare a meno dell'infortunato Babacar. "Dispiace, è una maledizione degli attaccanti, era una risorsa importante ma sono cose che capitano - ha ammesso Montella - L'esperienza dell'anno scorso può tornare utile? Mi auguro ci sia un po' più fortuna rispetto alla scorsa stagione, serve anche quella nelle competizioni di questo tipo. L'Europa League è un'altra cosa nella seconda parte, diventa affascinante", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata