Europa League, Montella: Guincamp insidioso, Fiorentina non è sotto pressione

Firenze, 17 set. (LaPresse) - "Ci teniamo molto. Il Guingamp è una buona squadra. Dovremo giocare da Fiorentina, magari sfruttando semplicemente le occasioni a rete avute contro il Genoa domenica". Lo ha detto Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro i francesi del Guincamp. "Vogliamo migliorare il cammino fatto la scorsa stagione, per portare l'immagine della Fiorentina sempre più in alto all'estero", ha aggiunto il tecnico viola. Una Fiorentina sotto pressione dopo le prime due uscite di campionato non vinte, ma Montella getta acqua sul fuoco: "No. Dobbiamo continuare sulla nostra strada ed essere solo più risolutivi".

Una Fiorentina che punta a fare strada in Europa: "La squadra è competitiva quindi dobbiamo provare a fare il massimo". Per quanto riguarda la formazione e la presenza di Gomez titolare: "Deciderò domani. Eccessive le critiche dopo il Genoa? Le critiche ci stanno. Fanno parte del nostro mestiere. Un allenatore non deve mai perdere il suo equilibrio". Per quanto riguarda il giovane Bernardeschi, Montella ha dichiarato: "Federico avrà il suo spazio, così come in campionato. Tatarusanu? E' un calciatore esperto. Deciderò domani se schierarlo in campo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata