Europa League, Montella: Fiorentina meritava passaggio del turno, ora eviterei Napoli

Firenze, 23 apr. (LaPresse) - "La squadra mi è piaciuta molto come coraggio e forza, il gruppo meritava il passaggio del turno. Sono molto felice per loro. Sono orgoglioso di allenare questi calciatori che sono un gruppo coeso". Così Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, commenta in conferenza stampa la vittoria sulla Dinamo Kiev e la conseguente qualificazione alle semifinali di Europa League. "Nel secondo tempo sicuramente i ragazzi hanno corso meno ma abbiamo sempre avuto la gara in pugno, anche in undici contro undici", analizza il tecnico che, in riferimento al successo del Napoli, si dichiara "sicuramente sono contento per le italiane che sono andate avanti". Sulla prova di Salah: "E' un giocatore imprevedibile per gli avversari e talvolta anche per i compagni". Quanto al sorteggio, "eviterei volentieri il Napoli", ammette Montella. "Siamo arrivati alla partita in maniera adeguata e con il giusto spirito al cospetto di una squadra molto forte, forse anche più di noi", continua il tecnico che così commenta sul sogno finale: "Noi ci proveremo, abbiamo eliminato squadre forti, tenteremo di arrivare in finale fino alla fine".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata