Europa League, Mancini carica Inter: Celtic temibile, ma vogliamo arrivare fino in fondo

Glasgow (Regno Unito), 18 feb. (LaPresse) - "L'Europa League è molto importante per noi, ci sono top team e credo che ci sia il Celtic tra queste squadre". Lo ha detto Roberto Mancini, allenatore dell'Inter, nel corso della conferenza stampa alla vigilia dell'andata dei sedicesimi di Europa League contro il Celtic. "L'atmosfera in campo sarà bella, penso che sarà una partita importante", aggiunge il tecnico nerazzurro. Mancini quindi indica la strada per tornare ai livelli del passato: "La nostra mentalità deve migliorare. Bisogna essere più scaltri, spero che la squadra continui a migliorare". A Glasgow l'Inter troverà come sempre un ambiente molto caldo: "Battaglia agonistica? Sarà gara diversa dal campionato, vedrò domani mattina la formazione da utilizzare".

"Noi siamo come gli altri, giochiamo per vincere e vogliamo arrivare in fondo. Mi piace giocare in stadi così. Sarò ancora più orgoglioso se saranno i nostri tifosi a esultare", ha detto ancora Mancini che poi parlando degli avversari ha aggiunto: "Celtic più tecnico e meno fisico? Il calcio scozzese è cresciuto moltissimo nell'ultimo periodo". Infine sulla formazione, troverà di nuovo spazio Mateo Kovacic. "Speriamo che sia la nostra notte. Lui è qualità e la qualità aiuta a fare bene", ha detto ancora Mancini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata