Europa League, Lazio ko 2-1 in casa dello Sporting Lisbona. Rosso a Reja

Lisbona (Portogallo), 29 set. (LaPresse) - Una Lazio sciupona e sfortunata è stata sconfitta per 2-1 in casa dello Sporting Lisbona in un match valido per la seconda giornata della fase a gironi dell'Europa League. La squadra di Reja vede complicarsi il suo cammino in Europa, anche se il concomitante pareggio per 1-1 tra Zurigo e Vaslui è una notizia più che positiva.

Tutte nel primo tempo le reti: portoghesi in vantaggio al 20' con van Wolfswinke, di tacco, su assist di Capel. Al 41' il pareggio biancoceleste con Klose, abile ad anticipare anche il compagno Dias e deviare in rete una punizione dalla trequarti di Hernanes. Nei minuti di recupero un tiro da fuori area di Insua, deviato da Diakite, supera di nuovo Marchetti.

Nell'intervallo espulso il tecnico biancoceleste Edy Reja, mentre al 5' del secondo tempo rosso anche ad Insua. Biancocelesti che in superiorità numerica hanno sfiorato a più riprese il gol del pareggio: clamorosa la traversa colpita da Konko su assist di testa di Sculli. A meno di 5' dalla fine è capitan Rocchi a sprecare una ghiotta occasione con un colpo di testa di poco a lato su cross millimetrico di Cissè. Nel gruppo D, lo Sporting Lisbona guida la classifica con 6 punti, seguito dal Vaslui a 2, Lazio e Zurigo chiudono a 1.

SPORTING LISBONA-LAZIO 2-1

Reti: 20' pt van Wolfswinke, 41' pt Klose, 46' pt Insua

Sporting Lisbona: Rui Patricio; Insua, Onyewu, Anderson Polga, Joao Pereira; Fernandez (24' st Santos), Rinaudo, Schaars; Capel (29' st Carriço), Van Wolfswinkel, Carrillo (7' st Evaldo). All. Paciencia.

Lazio: Marchetti; Konko, Dias (24' st Radu), Diakitè, Lulic; Gonzalez, Cana, Brocchi (18' st Sculli); Hernanes; Klose (1' st Cissè), Rocchi. All. Reja.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata