Europa League, Inter passa 3-0 a Cluj. Negli ottavi sfida al Tottenham

Cluj (Romania), 21 feb. (LaPresse) - L'Inter si mette alle spalle il disastroso ko di Firenze, si impone per 3-0 in casa dei rumeni del Cluj e si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League. I nerazzurri affronteranno il Tottenham di Andre Villas Boas, già all'Inter come vice ai tempi di Jose Mourinho. Gara senza storia nonostante le tante assenze in casa Inter e l'inevitabile pensiero al derby di domenica contro il Milan. Unica nota negativa della serata, l'infortunio nel finale di Andrea Ranocchia che rischia di saltare proprio la stracittadina. Parte subito forte il Cluj, che al 5' si rende pericoloso con Rui Pedro in diagonale. L'Inter si scuote e al 10' sfiora il gol con Cassano, che spreca tutto solo davanti al portiere avversario. La squadra di Stramaccioni sale di tono con il passare dei minuti e al 22' passa in vantaggio: Alvarez smarca in profondità Palacio, assist per l'accorrente Guarin che non sbaglia. Una rete che taglia le gambe ai rumeni, costretti ora a segnare quattro gol per passare il turno. L'Inter domina e al 48' trova il raddoppio ancora con Guarin, imbeccato anche questa volta da Alvarez.

Nel secondo tempo Stramaccioni, messa al sicuro la qualificazione, inizia a pensare al derby e toglie subito Palacio per Benassi. Altri dieci minuti e va a riposare anche Alvarez, al suo posto Pasa. Tocca poi a Guarin andare a fare la doccia anzitempo per lasciare spazio a Mbaye. Il Cluj nel frattempo prova quanto meno a trovare il gol della bandiera, ma trova sulla sua strada un grande Handanovic. Il portiere sloveno al 68', con un po' di fortuna, sbarra la strada a Hora che da due passi lo colpisce sulla testa. Handanovic si ripete al 79', quando intercetta un potente diagonale di Camora. Nel finale l'Inter resta in dieci per l'infortunio che costringe Ranocchia ad uscire dal campo a cambi già effettuati. All'88' c'è gloria anche per Benassi, che imbeccato da Cassano, firma il gol del definitivo 3-0. L'ultima emozione al 92' quando ancora Hora con un pallonetto supera Handanovic, ma la traversa gli dice ancora di no.

CLUJ - INTER 0-3

Reti: 22' e 48' Guarin, 88' Benassi.

Cluj: Felgueiras; Cadu, Piccolo, Rada (36' Kapetanos); Godemeche; Ivo Pinto, Muresan (9' Hora), Sepsi, Camora; Maah, Rui Pedro (70' Valente). All.: Paulo Sergio.

Inter: Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Alvarez (54' Pasa), Cambiasso, Kovacic; Guarin (65' Mbaye); Palacio (46' Benassi), Cassano. All.: Stramaccioni.

Arbitro: Pawel Gil (POL).

Note: espulso al 77' Camora per fallo su Benassi lanciato a rete.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata