Europa League: Inter a rischio con il Dnipro, il «2» a 2,70
Roma, 17 set. - Fino ad ora sono arrivate tre vittorie e un pareggio, eppure per l'Inter ci sarà da sudare nel primo impegno di Europa League in programma domani sul neutro di Kiev. La buona partenza in campionato e il preliminare giocato in scioltezza non convincono del tutto i bookmaker, che per la trasferta contro il Dnipro offrono il «2» a un corposo 2,70, in leggero svantaggio sull'«1» (2,65) e con il pareggio a 3,20. Dalla sconfitta nei playoff di Champions con il Copenhagen, la squadra Ucraina è andata avanti senza contrattempi (sono secondi in campionato, a -2 dalla vetta), ma l'Inter ha dalla sua una difesa che fin qui non ha ancora subìto reti (contro le 16 già realizzate). La lavagna punta dunque sull'Under, a 1,70, mentre vale 2,90 la possibilità che Mazzarri e i suoi chiudano la partita a porta inviolata. Mauro Icardi parte a 3,10 sul tabellone dei marcatori, a un soffio da Yevhen Seleznyov, bancato a 3,00.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata