Europa League: il Torino va avanti, 4-0 al Brommapojkarna. Quagliarella subito a segno

Torino, 7 ago. (LaPresse) - Prosegue la corsa del Torino verso la fase a gironi dell'Europa League. Di fronte al pubblico dell'Olimpico che ha risposto presente per il ritorno in Europa dei granata, la squadra di Ventura ha confermato di essere di ben altro livello rispetto agli svedesi del Brommapojkarna, travolti 4-0 dopo il 3-0 con cui si erano già arresi all'andata. Bastano pochi minuti ai padroni di casa per portarsi in vantaggio. Larrondo impegna Blazevic, la sfera rimbalza su Jonsson e finisce in rete. I granata continuano a fare la partita e al 37' raddoppiano con Darmian, che affonda sulla destra, entra in area e batte il portiere con un be diagonale. Nella ripresa il copione del match non cambia. Il Bromma non riesce ad opporsi alle offensive del Torino. Ventura, a risultato acquisito, mette dentro Qaugliarella e Martinez, che si fanno trovare subito pronti. L'ex attaccante della Juventus segna su rigore al 35', il venezuelano cala il poker finale al 45', di testa, su cross di Molinaro. Domani è in programma il sorteggio dell'ultimo turno di playoff di Europa League: l'avventura europea del Toro continua.

TORINO-BROMMAPOJKARNA 4-0

MARCATORI: pt 4' aut. Jonsson (B), 37' Darmian (T); st 35' rig. Quagliarella (T), 45' Martinez (T).

TORINO: Padelli; Bovo, Glik (36' st Jansson), Moretti; Darmian, Nocerino, Perez, Benassi, Molinaro; Barreto (18' st Barreto), Larrondo (10' st Quagliarella). A disp. Avramov, Gazzi, Masiello, Silva. All. Ventura.

BROMMAPOJKARNA: Blazevic; Falkeborn, Bjorkstrom, Starfelt (32' st Soderstrom), Jonsson; Albornoz (1' st Petrovic), Kalstrom, Ngouali; Barkroth, Rexhepi (16' st Sandberg-Magnusson), Asbrink. A disp. Eriksson, Hellberg, Kouakou, Norhagen. All. Billborn.

NOTE: ammonito Karlstrom (B).

ARBITRO: Raczkowski (Pol).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata