Europa League, Fiorentina passa in Grecia: Vargas stende il Paok

Salonicco (Grecia), 23 ott. (LaPresse) - Terza vittoria in altrettante partite per la Fiorentina in Europa League, i viola si impongono per 1-0 in casa del Paok Salonicco e ipotecano il passaggio alla seconda fase del torneo. Vincenzo Montella ringrazia il peruviano Vargas per il gol che decide la sfida in casa del Paok. Il pareggio tra Guingamp e Dinamo Minsk consente ai viola di provare l'allungo decisivo in vetta alla classifica del gruppo K con 9 punti. Fiorentina che schiera una formazione rimaneggiate, scelta obbligata visti i tanti impegni ravvicinati. Pronti via e viola subito pericolosi con Bernardeschi due volte, prima con un pallonetto da 40 metri di poco a lato e poi con una spaccata da due passi ma con palla sempre fuori. Un sostanziale dominio porta la Fiorentina a trovare il gol del vantggio al 39' con Vargas, che servito da Ilicic, non sbaglia.

Secondo tempo che si apre con la reazione d'orgoglio del Paok, pericoloso in avvio con Athanasiadis fermato però da Tatarusanu. La Fiorentina perà non molla e riprende in mano il pallino del gioco, sfiorando subito il raddoppio con Vargas che colpisce un palo clamoroso da ottima posizione. Viola ancora pericolosi nel finale con Cuadrado, su cui il portiere greco Glykos compie un miracolo. Altra occasionissima per i viola con Kurtic, che servito da Vargas in contropiede calcia a lato di sinistro. Da segnalare nel finale l'ingresso in campo del tedesco Marko Marin, fin qui un oggetto misterioso ma che vista la difficile situazione in attacco potrebbe tornare utile nelle prossime partite.

PAOK - FIORENTINA 0-1

RETI: 39' pt Vargas (F).

PAOK: Glykos, Skondras (11' pt Kitsiou), Vitor, Katsikas, Rat, Tzandaris, Tziolis, Kaçe, Salpingidis (36' st Papadopoulos), Athanasiadis, Pereira (9' st Golasa). A disp.: Itandje, Spyropoulos, Maduro, Martens. All. Anastasiadis.

FIORENTINA: Tatarusanu, Richards, Tomovic, Basanta, Pasqual, Kurtic, Badelj, Vargas, Borja Valero (22' st Lazzari), Ilicic (33' st Marin), Bernardeschi (11' st Cuadrado). A disp.: Neto, Gonzalo, Alonso, Aquilani. All. Montella.

Arbitro: Zwayer (Ger).

Note: ammoniti Kitsiou (P), Vargas (F), Rat (P).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata