Europa League, disastro Napoli: Dnipro è implacabile, 3-1

Dnepropetrovsk (Ucraina), 25 ott. (LaPresse) - Il Napoli non riesce a spiccare il volo in Europa League. Dopo il pesante ko sul campo del Psv la squadra di Mazzarri, ridisegnata dal turnover, incappa in un'altra sconfitta, stavolta in Ucraina, contro il Dnipro. Troppi gli errori per una delle squadre dominatrici del campionato e che mira a fare strada anche in Europa. Ed ora il cammino qualificazione si fa in salita, anche se il Psv resta a +1. Primo tempo assolutamente da dimenticare per gli azzurri, che vanno sotto alla prima occasione. Bastano sessanta secondi a Fedetskiy per sbloccare il risultato, grazie ad un rimpallo favorevole ed alla scarsa reattività della retroguardia del Napoli. Gli azzurri faticano a rendersi pericolosi e si aggrappano ai lampi solitari di Insigne. A tre minuti dall'intervallo, il raddoppio degli ucraini siglato da Matheus con un pallonetto. Negli spogliatoi Mazzarri alza la voce e i partenopei rientrano in campo per tentare la rimonta. Contro il Napoli ci si mette anche la sfortuna con il palo colpito da Cavani su colpo di testa al 12', su traversone di Aronica. Gli ucraini restano vivi e solleticano la retroguardia campana, arrivando al terzo gol, al 18': a scrivere il suo nome sul tabellino è Giuliano, che approfitta di un involontario passaggio di Zuniga per fulminare Rosati. Cavani, entrato al 7', viene atterrato in area al 28' da Mazuch e si procura un rigore che lo stesso uruguaiano si incarica di trasformare. I campani provano a crederci e al 44' ancora Cavani impegna il portiere del Dnipro Lastuvka. Ma il tempo scorre inesorabile e Mazzarri è costretto ad incassare un'altra pesante sconfitta. Magra consolazione, il pareggio del Psv per 1-1 in casa con l'Aik Solna. Intanto, zitto zitto, il Dnipro sale in testa al girone a punteggio pieno.

DNIPRO-NAPOLI 3-1

Marcatori: pt 2' Fedetskiy, 42' Matheus; st 19' Giuliano, 30' rigore Cavani.

DNIPRO: Lastuvka; Mandzyuk, Cheberyachko, Mazuch, Strinic; Zozulya (pt 33' Kankava), Rotan, Giuliano, Fedetskiy (st 37' Denisov); Matheus, Seleznyov (st 14' Kalinic). All. Ramos.

NAPOLI: Rosati; Gamberini (st 34' Inler), Fernandez, Aronica; Mesto, Zuniga, Donadel, Dzemaili, Dossena (st 7' Pandev); Insigne; Vargas (st 7' Cavani). All. Mazzarri.

ARBITRO: Goçek (Turchia).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata