Europa League, carica Benitez: Napoli su stesso livello dell'anno scorso, se non meglio

Napoli, 17 set. (LaPresse) - "La squadra è allo stesso livello dell'anno scorso, se non meglio". Rafa Benitez, allenatore del Napoli, rassicura sulla condizione della sua squadra reduce da un avvio di stagione non esaltante e dal 'fresco' ko in casa contro il Chievo. Il tecnico spagnolo, alla vigilia dell'esordio in Europa League contro lo Sparta Praga, racconta gli ultimi giorni: "Abbiamo fatto quello che facciamo sempre, analizzare la partita, vedere i video, quello che abbiamo fatto bene e quello dove migliorare. Poi abbiamo parlato degli avversari. Dobbiamo continuare a lavorare in campo con questa idea, è quello che io faccio da 28 anni". Ancora sul match con il Chievo: "Ho analizzato la partita. Se guardiamo i numeri in questa giornata, il Napoli ha fatto più trii in porta, più passaggi di tutti. E ancora abbiamo subito un gol e una traversa", spiega il tecnico.

"Questo - prosegue - significa che dobbiamo concludere se abbiamo l'occasione e controllare meglio i minuti finali, dove contro il Chievo siamo stati frettolosi. Dobbiamo gestire meglio e arrivare alla fine con possibilità di vincere. In questo modo, sarà più facile". In quanto alle ambizioni in Europa League, spiega: "Ogni stagione deve sapere qual è l'obiettivo, al di là di cosa si dice all'interno e all'esterno. Noi dobbiamo passare il girone, questo significa iniziare bene la prima partita. In Champions più o meno è uguale, quando c'è il girone bisogna fare bene, poi dipende molto dal sorteggio". "Fisicamente la squadra sta bene", garantisce Benitez. "Una squadra che arriva a fine campionato e vince la Coppa significa che ha benzina. La squadra è allo stesso livello dell'anno scorso, se non meglio, dobbiamo vedere come i nuovi aiutano squadra".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata