Eurolega, l'Olimpia Milano espugna Istanbul: Fenerbahce ko 82-73 ed è seconda

Istanbul (Turchia), 28 mar. (LaPresse) - L'Olimpia Milano si impone in casa del Fenerbahce ad Istanbul per 82-73 nella 12/a giornata delle Top 16 di Eurolega. La squadra di coach Luca Banchi chiuderà sicuramente al secondo posto nel Gruppo E delle Top 16, fondamentale per evitare nei quarti di finale dei play off le corazzate Cska Mosca e Real Madrid. Milano ringrazia infatti il Barcellona (imbattuto fin qui nel girone, ndr) che sempre questa sera supera i greci del Panathiniakos 84-62.

Altra grande prestazione dell'Olimpia, trascinata da un ottimo Daniel Hackett sul difficile e insidioso campo di Istanbul. Cinque vittorie su cinque con percorso netto nel girone di ritorno, una striscia di sei dopo la sconfitta di Barcellona. I quarti di finale con il vantaggio del fattore campo sono ormai ad un passo. Grande prova di personalità dei ragazzi di Banchi, che reggono l'urto iniziale del Fenerbahce per poi dominare per due quarti abbondanti. Milano tocca anche il +20 prima di subire il tentativo di rimonta dei turchi, capaci di arrivare fino al -5 nell'ultimo quarto.

I turchi la mettono sul fisico, protestando su ogni decisione arbitrale e creando un clima di nervosismo. Ma l'EA7 non si scompone, tiene, controlla a rimbalzo e alla fine porta a casa la vittoria. Ancora priva di Keith Langford, l'Olimpia trova in David Moss l'uomo dei momenti importanti in attacco, mentre sotto canestro devastante la prova di Gani Lawal. Miglior marcatopre di Milano proprio Moss con 15 punti, poi Gentile con 13, Lawal con 12 e Hackett con 11. Non bastano al Fenerbahce i 24 punti di Bogdanovic e i 17 di McCalebb.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata