Eurocup, Repesa carica Milano: Con Aris gara fondamentale
Domani la sfida contro i greci del Salonicco, il tecnico delle "scarpette rosse" sprona i suoi

"In un girone così corto, di sole sei partite, è importante difendere il fattore campo. Dopo la sconfitta di Berlino, questa con l'Aris per noi è già una partita fondamentale". Così Jasmin Repesa, allenatore dell'EA7 Emporio Armani Milano, alla vigilia della sfida con l'Aris Salonicco, seconda gara delle Last 32 di Eurocup. "Spero che il nostro pubblico, inappuntabile, comprenda la delicatezza di questa gara", ha aggiunto il coach. "Dovremo giocare con un livello di energia molto superiore a quello mostrato in Germania e dovremo farlo per 40 minuti. Vogliamo dimostrare che i miglioramenti mostrati nelle gare precedenti a quella di Berlino erano un fatto reale". "L'Aris è una squadra solida come tutte le formazioni greche, sono fisici e prediligono un gioco a metà campo", gli ha fatto eco capitan Alessandro Gentile. "Hanno un nucleo di giocatori greci molto coriacei, duri, e americani di qualità come Okaro White che ha giocato bene in Italia a Bologna. Dopo aver perso a Berlino, abbiamo bisogno di una vittoria: dovremo approcciare la gara mentalmente e fisicamente pronti alla battaglia", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata