Euro 2012: Un gol fantasma condanna l'Ucraina, la tecnologia di porta ai Mondiali 2014 a 2,75
L'arbitro di porta non basta. L'Ucraina ha salutato Euro 2012, battuta 1-0 dall'Inghilterra, ma non si placano le polemiche per l'arbitraggio di Kassai che non ha vitsto entrare il gol dell'1-1 segnato da Devic. La palla aveva oltrepassato la linea nonostante il salvataggio di John Terry, ma non per Kassai e per l'arbitro di porta che non hanno assegnato il gol. Dopo i Mondiali di Sudafrica 2010, quando proprio all'Inghilterra non fu assegnata una rete regolare contro la Germania, si torna a parlare di gol fantasma e i bookie offrono a 2,75 la possibilità che la tecnologia di porta venga introdotta in campo internazionale prima dell'inizio dei Mondiali del 2014. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata