Euro 2012, Rooney aspetta il verdetto dell'Uefa: squalifica ridotta a 1,83
Sono giorni di attesa per Wayne Rooney: se la commissione disciplinare della Uefa dovesse confermare le 3 giornate di squalifica - rimediate a causa del fallo durante la partita di qualificazione del 7 ottobre contro il Montenegro - Fabio Capello potrebbe decidere di non convocarlo per gli Europei 2012. Il ct dell'Inghilterra accompagnerà il giocatore a Nyon, dove la disciplinare della Uefa si pronuncerà sul ricorso: se la sospensione dovesse essere interamente confermata, l'attaccante salterebbe tutta la fase a gironi. I bookie sembrano ottimisti e in lavagna la possibilità che la squalifica dell'attaccante sia almeno ridotta si gioca a 1,83. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata