Euro 2012: Portogallo-Olanda, quote da "over" per il match decisivo
Stavolta l'incrocio è da brividi sul serio. Portogallo e Olanda si giocano tutto nello scontro diretto di domani sera, il più decisivo fino a questo momento. Entrambe hanno finora disputato un Europeo sottotono, anche se i portoghesi sono riusciti in extremis ad avere la meglio sulla Danimarca. Soprattutto, hanno deluso i due giocatori che più di tutti erano indicati come i grandi protagonisti: da una parte Van Persie, dall'altra Ronaldo, partiti bene anche sul tabellone Iziplay del capocannoniere e ora crollati a 45 e 50 volte la posta. Sottilissimo il margine che separa le due squadre per il match decisivo: l'Olanda non può fare altro che vincere (e dovrebbe farlo con almeno due gol di scarto), ma il «2» è un obiettivo in salita a 2,60, a un soffio dal 2,70 del Portogallo (a cui potrebbe bastare anche un pareggio) e con la «X» a 3,30. Più certezze dal tabellone sui gol: si gioca per mettere la palla in rete, così l'Over (almeno tre marcature complessive) vola a 1,67, mentre per il Goal (tutte e due le squadre a segno) si scende fino a 1,40. E' molto più tranquilla la Germania, a cui basta anche un pareggio per avere la matematica certezza del primo posto nel gruppo B. Un risultato che lascerebbe speranze di qualificazione anche alla Danimarca, ma che è smentito categoricamente in lavagna: ancora una volta le quote vanno dalla parte dei tedeschi, il cui «2» si gioca basso a 1,65, contro il 3,50 del pari e il 6,15 del segno «1». Nonostante la netta superiorità nell'«1X2», il tabellone non si sbilancia sul punteggio e banca alla pari sia l'Under che l'Over, a 1,82. Mario Gomez ha comunque una grossa occasione di migliorare la sua posizione nella classifica marcatori: al momento è a 3 gol ed è in prima fila per il titolo di capocannoniere, a 2,70. RED/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata