Euro 2012, Grecia in festa per la nazionale

Atene, 17 giu. (LaPresse/AP) - La vittoria per 1-0 della Grecia sulla Russia ed il conseguente passaggio ai quarti di finale di Euro 2012 hanno permesso ad una nazione stretta nella morsa di una crisi economica e politica di regalarsi una notte di festa. Migliaia di persone si sono riversate in Piazza Omonia sventolando bandiere, lanciando petardi e cantando a squarciagola l'inno nazionale in un'ondata spontanea di fervore patriottico. "La vittoria è un messaggio ai politici ed a tutto il mondo: la Grecia non morirà mai e non si inchina a nessuno", ha spiegato il 62enne Chris Mbogosian. "E' un risultato che dimostra la forza del nostro Paese - gli ha fatto eco il 26enne Stavros Helmis - lo sport non è la cosa più importante ma in questo momento risolleva i nostri spiriti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata