Espulsione ed insulti a quarto uomo: giudice ferma per tre giornate Leali del Cesena

Milano, 27 ott. (LaPresse) - Il portiere del Cesena, Nicola Leali, è stato squalificato per tre giornate dal giudice sportivo di Serie A. Il giocatore, espulso ieri nel match contro l'Inter, è stato sanzionato "per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete (una giornata); per avere inoltre, all'atto della consequenziale espulsione, uscendo dal recinto di giuoco, rivolto al quarto ufficiale un'espressione ingiuriosa nei confronti degli Ufficiali di gara". Un turno di stop per Radovanovic (Chievo), Benassi (Torino), Cascione (Cesena), Lucarelli (Parma), Rodriguez (Fiorentina). Ammonizione con diffida per il tecnico del Cesena Pier Paolo Bisoli "per avere, al 48° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata