Eriksson: Cina tra 10-15 anni potrebbe vincere un Mondiale
L'ex ct dell'Inghilterra e della Lazio incorona il calcio cinese per il prossimo futuro

La Cina potrebbe vincere un Mondiale di calcio nel giro di "10 o 15 anni". E' la profezia di Sven Goran Eriksson, ex allenatore della Lazio attualmente allo Shanghai, in conferenza stampa in vista della partita con il Melbourne Victory di Champions League asiatica. "Credo di essere al posto giusto nel momento giusto - ha proseguito l'ex ct dell'Inghilterra - Si percepisce sempre come il calcio in Cina sia in crescita. Il futuro per il calcio cinese è ottimo, sono sicuro di questo", ha concluso Eriksson spiegando che "anche i club stanno aprendo scuole calcio più o meno ogni giorno, i ragazzi e le ragazze inizieranno a giocare".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata