Equitazione, muore a Verona il leggendario cavallo Hickstead

Verona, 6 nov. (LaPresse/AP) - Hickstead, cavallo campione olimpico di salto è morto oggi a Verona nel corso del Verona Jumping accasciandosi a terra improvvisamente. I veterinari hanno tentato di rianimarlo ma senza risultato. Il concorso è stato sospeso ed è stato effettuato un minuto di silenzio fra lo shock dei presenti.

Il cavallo montato da Eric Lamaze aveva vinto un oro individuale ed un argento a squadre per il Canada a Pechino 2008. Al momento le cause del decesso sono ancora sconosciute.

Con una nota pubblicata sul sito della Fei la presidentessa della federazione mondiale sport equestri, la principessa Haya Bint Al Hussein (figlia del defunto re Hussein di Giordania ndr), ha voluto ricordare Hickstead con queste parole: "Hickstead era un cavallo come ne vengono fuori uno su un milione - ha detto - il mio pensiero è per Eric e per chiunquem fosse stato legato a questo cavallo. E' una perdita terribile ma Hickstead non verrà mai dimenticato. Siamo stato molto fortunati ad averlo conosciuto", ha concluso la principessa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata