Empoli, Sarri polemico: Difficile per arbitri essere avulsi da sudditanza

Empoli (Firenze), 23 set. (LaPresse) - "Il mani di Bonera? Era un episodio che poteva portare al rigore, ho detto all'arbitro che ha avuto il timore di fischiare il rigore a una grande squadra. Potevo evitare di dirlo ma lui poteva avere comprensione in un momento concitato". Così il tecnico dell'Empoli Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport ha spiegato i motivi della sua espulsione, avvenuta nell'intervallo della gara con il Milan, terminata 2-2. "Non è solo responsabilità degli arbitri, è difficile per loro essere avulsi dalla sudditanza - ha aggiunto l'allenatore dei toscani - Probabilmente aver giocato in un sintetico l'ultima partita ci ha un po' penalizzato. Se mantenessimo i ritmi dei primi trenta minuti non parleremmo di salvezza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata