Empoli, Corsi: Offerte Roma e Napoli per Zielinski ma non partirà
Il presidente dei toscani blinda i suoi gioielli

Torino, 28 dic. (LaPresse) - "L'Empoli deve essere attento al bilancio, deve coprire le spese. Se ci fosse un presidente diverso si potrebbero fare contratti più onerosi, ma purtroppo al momento possiamo trattenere i giocatori per un anno o due al massimo". Intervenuto ai microfoni di 'Si gonfia la rete' su Radio Crc, il presidente del club toscano Fabrizio Corsi ha fatto il punto sulle prossime mosse di mercato. "Tonelli è il pilastro della nostra difesa e non è sul mercato a gennaio. Già siamo preoccupati di come sostituirlo a giugno, ora pensiamo solo a fare punti", ha chiarito Corsi.

 

"Barba è un titolare e ci dà delle risposte importanti, non sapremo come sostituirlo se andasse via a gennaio". Per quanto riguarda Zielinski "eravamo disposti a darlo via a gennaio, è arrivato una offerta dal Napoli e dalla Roma ma non credo che il giocatore partirà ora", ha proseguito il patron. "Forse a giugno, perché non vogliamo privarci di giocatori utili a salvarci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata