Dzemaili salva il Napoli a Novara, finisce 1-1

Novara, 11 dic. (LaPresse) - Novara e Napoli si dividono la posta nel posticipo della 15esima giornata. Un punto che serve poco ad entrambe le squadre. Il Napoli resta staccato dal quartetto Udinese-Juventus-Milan-Lazio mentre la formazione di Tesser non riesce a conquistare quella vittoria necessaria per incamerare punti importanti in chiave salvezza.

Il primo tempo è piuttosto avaro di emozioni. L'unica si registra al 35' quando un'incornata di Maggio su cross di Dossena finisce fuori di un soffio.

Diverso l'andamento della ripresa. Il Novara esce dagli spogliatoi più baldanzoso e guadagna metri. Il vantaggio della formazione di casa arriva al 24' con una punizione bomba del serbo Radovanovic, al primo gol in serie A.

La staffilata di destro del centrocampista novarese sveglia i partenopei che si gettano all'attacco. Il meritato pareggio è opera di Dzemaili, alla seconda rete consecutiva, al 38'. Il merito è da dividere con Lavezzi. L'argentino affonda sulla sinistra e mette in mezzo, Hamsik liscia ma alle sue spalle irrompe lo svizzero che fulmina Ujkani salvando il Napoli dal ko. All'ultimo secondo proteste napoletane per un contatto fra il portiere di casa e Pandev ma De Marco lascia correre.

NOVARA-NAPOLI 1-1

Reti: 24'st Radovanovic, 38'st Dzemaili.

Novara: Ujkani, Morganella, Dellafiore, Centurioni, Ludi (8'st Labrin), Gemiti, Marianini, Radovanovic (32'st Porcari), Rigoni, Mazzarani (43'st Morimoto), Rubino. All. Tesser.

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica (29'st Zuniga), Maggio, Hamsik, Dzemaili, Dossena (34'st Inler), Pandev, Lavezzi, Cavani (21'st Mascara). All. Mazzarri.

Arbitro: De Marco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata