Doping, staffetta 4x100 Giamaica squalificata. Bolt perde del 2008
La positività dell'atleta travolge tutta la formazione di Pechino

La staffetta 4x100 della Giamaica, medaglia d'oro olimpica a Pechino 2008, è stata squalificata per la positività al doping di Nesta Carter. Secondo quanto riferisce la BBC, l'atleta caraibico è uno dei 454 casi di doping venuti alla luce dopo una serie di nuovi test effettuati dal Comitato Olimpico Internazionale lo scorso anno. Il 31enne Carter, membro della staffetta oro anche a Londra 2012, è risultato positivo alla methylhexaneamina. Per effetto di questa decisione Usain Bolt, ultimo staffettista giamaicano a Pechino, sarà costretto a restituire una delle sue nove medaglie d'oro olimpiche vinte in carriera.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata