Doping record: atleta body building positivo a 21 sostanze
Nuovo caso nello sport nostrano, protagonista Claudio Stella

Positività a 21 sostanze proibite. E' il 'record' realizzato dall'atleta del body building Claudio Stella a un controllo della Nado-Italia, National anti-doping organization. Il test è stato effettuato il 29 maggio scorso a Bussolengo, in provincia di Cuneo, al termine del Campionato Norditalia di body building. Sempre nello stesso evento, oltre a Stella sono stati trovati positivi altri 10 atleti, tutti in riferimento a diverse sostanze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata