Doping, Federatletica Russa: Né Wada né Cio possono sospenderci

Mosca (Russia), 9 nov. (LaPresse/Reuters) - Secondo Vadim Zelichenok, capo ad interim della Federazione russa di atletica, né l'Agenzia mondiale antidoping (Wada), né il Comitato Olimpico Internazionale hanno il diritto di sospendere la Russia dall'atletica mondiale.

"E' solo una raccomandazione", ha detto a Reuters Zelichenok, riferendosi al rapporto della commissione indipendente istituita dalla Wada, che ha raccomandato l'esclusione della Federazione atletica russa dalle competizioni per i diffusi reati di doping. Solo la Federazione internazionale di atletica potrebbe prendere una decisione sulla sospensione, ha aggiunto Zelichenok.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata