Doping, Dipartimento giustizia Usa denuncia Lance Armstrong

Austin (Texas, Usa), 24 apr. (LaPresse/AP) - Il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ha presentato denuncia contro Lance Armstrong, spiegando che l'ex campione di ciclismo americano ha violato il suo contratto con la Us Postal e si "è ingiustamente arricchito mentre vinceva i Tour de France con l'inganno". Il governo aveva già annunciato che si sarebbe unito alla denuncia fatta pubblicamente dall'ex compagno di squadra di Armstrong Floyd Landis. Il servizio postale statunitense ha pagato circa 40 milioni di dollari per diventare title sponsor del team negli anni in cui il texano, che ha confessato pubblicamente l'utilizzo di doping ed è stato radiato a vita dal ciclismo, vinceva sei dei suoi sette Tour de France. Un legale di Armstrong ha definito la denuncia federale "opportunista ed ipocrita". La querela nomina tra gli imputati anche Johan Bruyneel, direttore sportivo della Us Postal, e la Tailwind Sports, la compagnia proprietaria del team.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata