Doping, attacco hacker alla Wada: spuntano Wiggins e Froome
Nuovo cyber assalto: diffuse informazioni su 25 atleti

 Ci sono anche i campioni inglesi di ciclismo Bradley Wiggins e Chris Froome tra gli atleti di cui gli hacker russi noti come 'Fancy Bear' (conosciuti anche come 'Team Zar') hanno diffuso i dati confidenziali. Oltre a loro, tra i britannici figurano il golfista Charley Hull, il canottiere Sam Townsend e il giocatore dii Rugby a 7 Heather Fisher. Al momento non vi è alcuna conferma su qualsiasi illecito da parte degli atleti. Per quanto riguarda i farmaci assunti è emerso come Wiggins , affetto da asma abbia usato in diversi casi il salbutamolo, usato negli inalatori spray.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata