Doping a Olimpiadi Londra 2012: 23 atleti trovati positivi
La positività emersa dopo una nuova analisi su 265 campioni prelevati

 23 atleti che hanno gareggiato ai Giochi Olimpici di Londra 2012 sono risultati positivi dopo una nuova analisi su 265 campioni prelevati. Lo ha annunciato il Comitato Olimpico Internazionale, spiegando che il programma di controllo è attualmente in corso e che nuovi risultati potranno uscire nelle prossime settimane. I casi di doping riguardano atleti di sei diverse nazionalità e di cinque diverse discipline. Nei giorni scorsi il Cio aveva annunciato che 31 atleti, risultati positivi alle Olimpiadi di Pechino del 2008 dopo nuove analisi effettuate su 454 campioni, potrebbero essere squalificati in vista dei Giochi di Rio 2016.  "Le nuove analisi dimostrano ancora una volta la nostra determinazione nella lotta contro il doping", il commento del presidente del Cio, Thomas Bach, in una nota. "Vogliamo tenere i dopati lontani dai Giochi di Rio de Janeiro. Questo è il motivo per cui stiamo agendo velocemente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata