Donadoni: Se dovesse chiamare il Milan risponderei

Torino, 14 gen. (LaPresse) - "Non c'è stato assolutamente alcun contatto con il Milan. Se dovessero chiamare io da persona corretta risponderei. Quando uno chiama l'altro risponde, poi dopo ci si parla, si discute, ci si saluta". Così il tecnico del Parma, Roberto Donadoni, in un'intervista al programma 'Password' di Rtl 102.5 risponde alle voci che lo vorrebbero in futuro sulla panchina rossonera. "Ho un contratto firmato da pochissimo con il Parma fino al 2015 - ha spiegato - Io ci tengo a continuare l'avventura di Parma e continuare a lavorare e non nascondo di essere ambizioso e come tutti di avere la voglia e il desiderio di puntare in alto. Mi auguro di crescere col Parma".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata