Donadoni: Genoa ci metterà alla prova, Bologna non può mollare

Bologna, 11 dic. (LaPresse) - "Dobbiamo mantenere il nostro equilibrio a livello mentale, sappiamo che non abbiamo ancora fatto nulla, o meglio molto poco rispetto al necessario per garantirci il nostro obiettivo prioritario". Così il tecnico del Bologna Roberto Donadoni ha presentato la gara di campionato in casa del Genoa, che arriva una settimana dopo il successo ottenuto sul Napoli nell'ultimo turno. "La squadra non deve vivere di entusiasmi o depressioni troppo facili, ma ogni settimana mettere dentro i concetti giusti, migliorandoli e stabilizzandoli, facendoli nostri - ha proseguito in conferenza stampa l'ex allenatore del Parma - Siamo in una situazione di classifica che non ci consente di mollare un centimetro e la partita di domani ci metterà alla prova in questo senso. Le sfumature fanno la differenza, dobbiamo fare in modo di averle a nostro favore e non a discapito".

A proposito dell'avversario di domani, Donadoni ha sottolineato che "a Marassi incontreremo una squadra che avrà una grande forza e determinazione alla ricerca del risultato, ne sono convinto - ha concluso - perché non si aspettavano la classifica che hanno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata