Donadoni: Forza del Bologna dev'essere coesione del gruppo

Bologna, 11 nov. (LaPresse) - "La forza della squadra dev'essere la coesione che c'è nello spogliatoio. Tutti i giocatori sono allo stesso livello, il motivo trainante dev'essere il gruppo". Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, indica la 'rotta' da seguire per continuare il momento positivo coinciso con il suo arrivo in panchina. "Ho cercato di portare quelle che sono le mie esperienze vissute", ha spiegato ai microfoni di Sky Sport l'allenatore, reduce da due successi in altrettanti incontri. "Quando si arriva, si cerca di individuare eventualmente i tasti più logici sul quale intervenire. E' chiaro che in così poco tempo non si può pensare di fare troppe cose".

"Con l'assoluta tranquillità e serenità che ci ha accompagnato dopo questi due risultati - ha aggiunto Donadoni - dobbiamo portare avanti un lavoro che però ha una cosa imprescindibile, la disponibilità da parte dei ragazzi, la credibilità che conquistiamo in base a quello che facciamo quotidianamente". "Se ti lasci travolgere dalla situazione complicata di classifica, si creano troppo preoccupazioni e questo scatena un processo che non è positivo, anzi ti porta a dover subire", ha proseguito il mister rossoblù. "L'atteggiamento è stato l'opposto e questo ci ha concesso di vincere contro due squadre che non erano facili da affrontare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata