Donadoni: Contro Chievo non dobbiamo commettere passi falsi

Parma, 19 gen. (LaPresse) - "Dobbiamo essere bravi a non commettere questo passo falso. Si parla tanto di prova di maturità e questa contro il Chievo in tal senso è una tappa importante". E' quanto ha detto l'allenatore del Parma Roberto Donadoni in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Verona. "Alla ripresa - ha aggiunto il tecnico degli emiliani - dopo la sosta avevo detto che le prime 4 o 5 gare del girone di ritorno sarebbero state determinanti per capire il nostro futuro. Lo confermo e l'ho ribadito anche ai ragazzi". Donadoni elogia la squadra di Corini: "Eccezion fatta per l'ultima gara - spiega l'allenatore dei ducali - troviamo una squadra che sta facendo bene, in casa poi ha un'arma in più visto che vorrà fare vedere al proprio pubblico di non essere quella di Bologna e io su questo non ho dubbi. Dovremo stare in campo con grande equilibrio e attenzione. Non concedere loro di sfruttare le ripartenze, fare una buona prestazione ma - avverte - senza esagerare nel voler fare la partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata