Donadoni: Bologna farà la sua gara, dobbiamo limitare il Milan

Bologna, 5 gen. (LaPresse) - "Abbiamo il dovere di andare a Milano per fare la nostra gara, cercando di mettere in difficoltà un avversario che ha forza e talento, ma vogliamo assolutamente misurarci con loro". Il tecnico del Bologna Roberto Donadoni suona la carica in vista della gara di campionato in programma domani con il Milan. "Giocheremo in uno stadio che invoglia tanto, chiedo ai ragazzi un atteggiamento propositivo, dobbiamo osare di più dell'ultima gara giocata - ha proseguito l'allenatore degli emiliani in conferenza stampa - Non significa andare allo sbaraglio ma con la testa giusta, consapevoli delle nostre qualità e col desiderio di mettersi in mostra: dobbiamo ragionare molto da squadra, il nostro risultato non passa tanto dai solisti quanto da un discorso di collettivo".

Secondo Donadoni "evitare di impaurirsi e di arretrare il baricentro sarà importante, con l'Empoli in questo senso non siamo stati troppo bravi - ha concluso l'allenatore del Bologna - bisogna essere più aggressivi e al contempo limitare il più possibile le fonti di gioco del Milan".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata