Djokovic è il nuovo re degli Us Open

New York (New York, Usa), 13 set. (LaPresse/AP) - Novak Djokovic ha vinto gli Us Open. Battendo il campione uscente Rafael Nadal, per 6-2, 6-4, 6-7 (3), 6-1, il serbo si è aggiudicato così per la prima volta il torneo sul cemento di Flushing Meadows e il suo terzo trofeo del Grande Slam nell'anno. Si tratta del decimo titolo nel 2011 per Djokovic che, con la vittoria di questa notte, migliora la sua serie positiva che quest'anno lo ha visto per ora vincere 64 partite e perderne solo 2. Schiacciante anche la superiorità dimostrata su Nadal, che lo scorso anno a New York aveva avuto la meglio proprio in finale e che quest'anno il serbo è riuscito a battere sei volte su sei, tutte in occasioni di finali, tra cui a luglio quella di Wimbledon. Il serbo aveva vinto anche gli Australian Open a gennaio e questa notte è divenuto il sesto tennista maschio di sempre ad aggiudicarsi tre tornei del Grande Slam nella stessa stagione.

“Ogni volta che affronto Rafael è una grande sfida – ha commentato Djokovic che è entrato in campo con un cappellino dei vigili del fuoco di New York - Ma la mia compassione, oggi, va a tutta la gente toccata dagli attentati dell'11 settembre. E' molto più importante dello sport. Dobbiamo capire quanto siamo fortunati per il solo fatto di vivere e di poter fare ciò che amiamo".

All'incontro hanno assisitito diverse star di Hollywood tra le quali Ben Stiller, Owen Wilson ed Alec Baldwin. Ed alcune leggende del tennis come Boris Becker e Jim Courier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata