Djokovic conquista il Roland Garros: Murray ko in 4 set
Con questa vittoria il numero uno del ranking Atp ottiene così il Career Grand Slam

Novak Djokovic trionfa a Parigi conquistando per la prima volta il Roland Garros, l'unico Slam che gli mancava in carriera. Il tennista serbo ha sconfitto in rimonta in finale Andy Murray con il punteggio di 3-6, 6-1, 6-2, 6-4 in tre ore e 5' di gioco. Con questa vittoria il numero uno del ranking Atp ottiene così il Career Grand Slam.

Djokovic si è preso così la rivincita per la recente sconfitta nella finale degli Internazionali BNL d'Italia, aggiudicandosi quello che era il 34esimo scontro diretto tra i due: ora il bilancio dice 24-10 per Nole, che sulla terra è uscito sconfitto solo al Foro Italico tre settimane fa. Deve invece rimandare l'appuntamento con la sua prima volta a Parigi il 29enne scozzese, così come il tennis britannico che attende un trionfo all'ombra della Tour Eiffel dal lontano 1935, quando fu Fred Perry a iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro.

Con questo trionfo il giocatore serbo si è aggiudicato il 12° Slam in carriera. "E' un momento molto speciale, forse il più bello della mia carriera - ha dichiarato Djokovic al termine del match - Finalmente c'è anche il sole, è bello vederlo. Spero vi sia piaciuto lo spettacolo", ha aggiunto rivolgendosi al pubblico del 'Philippe Chatrier'. Subito dopo la vittoria Djokovic ha disegnato un enorme cuore con la racchetta sulla terra battuta. "L'importante era mettere il cuore qui sul Centrale", ha concluso il campione serbo.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata