Di Natale tiene a galla Udinese, con Celtic è 1-1: friulani ai sedicesimi

Udine, 15 dic. (LaPresse) - Sempre e solo Di Natale. Il re dei bomber di Serie A non si smentisce nemmeno in Europa League e sigla contro il Celtic la rete che permette alla squadra di Francesco Guidolin di accedere ai sedicesimi della competizione.

Ai bianconeri era sufficiente un pareggio per passare il turno. Guidolin però non si fida e manda in campo i titolari. Di Natale spaventa subito gli scozzesi dopo dieci minuti, ma la squadra ospite reagisce con una conclusione di Hooper che si spegne a lato al 23'. Ancora il bomber bianconero si rende protagonista con un gran destro dalla distanza al 27' ma Forster protegge il risultato. A sorpresa sono gli scozzesi a passare in vantaggio, al 29', con Hooper abile a ribattere in rete una respinta di Handanovic sul cross di Samaras. L'Udinese reagisce prima dell'intervallo trovano il pareggio con Di Natale con un destro al volo: 1-1.

Nella ripresa i friulani spingono sull'acceleratore e si avvicinano al raddoppio prima con un colpo di testa di Isla, poi con una conclusione di Abdi deviata da un difensore. Poco prima della mezz'ora Asamoah timbra il palo su cross di Isla. Gli scozzesi pareggiano il conto dei legni al 32' con Cha-Du Ri, Handanovic salva poi il risultato. Al 36' è ancora Forster a salire in cattedra salvando per due volte su Di Natale. L'Udinese racimola il punto che le serviva per continuare l'avventura e chiude il girone al secondo posto con 9 punti dietro all'Atletico Madrid.

UDINESE-CELTIC 1-1

Marcatori: pt 28' Hooper, 45' Di Natale.

Udinese: Handanovic, Benatia, Danilo, Ekstrand, Basta, Badu (pt 39' Pinzi), Asamoah, Doubai (st 1' Isla), Armero, Abdi, Di Natale. All. Guidolin.

Celtic: Forster, Cha Du-Ri, Majstorovic, Wanyama, Mulgrew, Forrest, Brown, Kayal (st 27' Stokes), Ki Sung-Yong, Samaras (st 38' Bangura), Hooper. All. Lennon.

Arbitro: Koukoulakis (Grecia).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata