Di Natale riporta Udinese al 2° posto, Cesena caccia Giampaolo

Torino, 30 ott. (LaPresse) - L'Udinese risponde al big bang juventino a San Siro e si riappropria del secondo posto, scavalcando il Milan vittorioso ieri a Roma. A firmare il successo dei friulani sul Palermo è il solito Di Natale, tornato in vetta alla classifica dei capocannonieri con 7 reti. Nella domenica decisiva per il destino di molte panchine possono reputarsi per ora al sicuro Mihajlovic e Colomba. La Fiorentina batte il Genoa 1-0 grazie ad una rete di Lazzari riscattando la sconfitta a Torino contro la Juventus. Tira un sospiro di sollievo anche Franco Colomba: il suo Parma supera con un secco 2-0 il Cesena grazie a Paletta e Alessandro Lucarelli. Per fortuna dei ducali, ininfluente il rigore fallito da Giovinco. Al termine della gara il presidente dei romagnoli, Igor Campedelli, ha esonerato il tecnico Marco Giampaolo.

Resta invece in bilico Eusebio Di Francesco: il suo Lecce non riesce a superare in casa il Novara. Risultato firmato dalle reti di Strasser e il rigore di Rigoni. A Bologna frana l'Atalanta rivelazione di questo inizio stagione: i bergamaschi cedono sotto i colpi dei rossoblù, che tornano a vincere in casa dopo nove mesi rimontando il vantaggio inziale di Denis. Impresa compiuta con il tris firmato dal rigore di Di Vaio (ultimo gol del bomber risaliva ad aprile), Loria e Ramirez.

Risultati decima giornata. Siena-Chievo 2-1, Bologna-Atalanta 3-1, Fiorentina-Genoa 1-0, Lecce-Novara 1-1, Parma-Cesena 2-0, Udinese-Palermo 1-0, Cagliari-Lazio 0-3.

Classifica. Juventus 19 punti, Udinese 18, Lazio 18, Milan 17, Napoli 14, Catania 14, Cagliari 13, Palermo 13, Siena 13, Fiorentina 12, Genoa 12, Parma 12, Roma 11, Bologna 10, Atalanta 9, Chievo 9, Inter 8, Novara 7, Lecce 5, Cesena 3.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata