Derby toscano alla Fiorentina, poker servito al Siena

Firenze, 16 dic. (LaPresse) - La Fiorentina si aggiudica con un netto 4-1 il derby toscano contro il Siena e si riprende momentaneamente il quinto posto in classifica. Il ko dell'Olimpico contro la Roma è già alle spalle, la squadra di Montella si conferma una splendida realtà e dà vita ad un'altra prestazione di altissimo livello. Una vittoria tutta per David Pizarro, al ritorno dopo la tragica morte della sorella 32enne e salutato con un'ovazione dal pubblico e omaggiato con un commovente minuto di silenzio prima del calcio d'inizio. Per il fanalino di coda Siena c'è poco da fare, la squadra di Cosmi resta in panchina per meno di venti minuti. Dopo un primo tentativo di Roncaglia sventato da Pegolo, la Fiorentina passa al 15': cross preciso di Pasqual dalla sinistra, Pegolo sbaglia l'uscita e Luca Toni di testa appoggia in rete per l'1-0. Passano tre minuti e Tagliavento concede un calcio di rigore per un fallo di Felipe ai danni di Toni, dal dischetto Pizarro firma il 2-0. Commovente l' esultanza del centrocampista cileno con le braccia rivolte al cielo per ricordare la sorella.

Il Siena è letteralmente frastornato e la Fiorentina gioca a suo piacimento grazie alle magnifiche geometrie del trio di centrocampo Pizarro-Borja Valero-Aquilani. Al 44' arriva così anche il gol del 3-0, con Romulo che dalla destra serve al centro per l'accorrente Aquilani che da due passi deposita la palla nel sacco. Nel secondo tempo il Siena approfitta di un calo inevitabile della squadra di casa e al 70' accorcia le distanze. Calaiò, di gran lunga il migliore dei suoi, addomestica un pallone difficile e innesca Rosina, che a sua volta serve il neo entrato prolunga per Reginaldo che di destro trafigge Neto. La Fiorentina si scuote e rimette a posto le cose al 79' quando Borja Valero entra in area e pennella di destro un cross per la testa di Toni. Il bomber viola non deve fare altro che spingere la palla in rete e siglare il suo sesto gol stagionale. Nei minuti finali Tagliavento concede un altro rigore ai viola per un fallo di Paci su El Hamdaoui, il difensore toscano viene anche espulso. Dal dischetto si presente Aquilani che calcia malamente alto sulla traversa.

FIORENTINA - SIENA 4-1

Reti: 15' e 79' Toni, 18' Pizarro (rig.), 44' Aquilani, 70' Reginaldo.

FIORENTINA: Neto, Rodriguez, Roncaglia, Savic, Romulo, Aquilani, Pizarro (71' Migliaccio), B. Valero, Pasqual (65' Llama), Toni, Jovetic (60' El Hamdaoui). All. Montella.

SIENA: Pegolo, Angelo (20' Sestu, dal 60' Reginaldo), Vergassola, Calaiò, Neto, Felipe, Paci, Rosina, Rubin, Bolzoni, Larrondo (46' Coppola). All. Cosmi.

Arbitro: Tagliavento.

Note: espulso Paci all'88' per doppia ammonizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata