Derby Genoa-Sampdoria, in tribuna leader Kasabian tifoso genoano

Genova, 12 apr. (LaPresse) - All'insegna del rock il derby della Lanterna numero 106 in programma domenica allo stadio Luigi Ferraris. Nell'ambito delle celebrazioni per il 120° anniversario della fondazione del Genoa, il club più antico del calcio italiano, Sergio Pizzorno, cantante, polistrumentista e autore principe dei Kasabian, band di culto a livello planetario, assisterà al live-match tra rossoblù e blucerchiati. Nasce sotto il binomio calcio e musica, dentro uno spartito rock and gol, la presenza a Marassi di Sergio Pizzorno, tifoso del Leicester in Inghilterra e del Genoa in Italia. Una passione, quest'ultima, ereditata dallo zio Gianni e coltivata a distanza, con iniziative come quella siglata nel novembre 2011. Al termine di un concerto a Milano, il musicista inglese consegnò la sua chitarra, una Fender Stratocaster, a una delegazione della Società genovese, per metterla all'asta e contribuire a una raccolta fondi per gli alluvionati.

Dalle parole ai fatti il passo può essere breve. Ma soprattutto coinvolgente, come uno dei famosi riff che fanno impazzire milioni di fans in giro per il mondo. E così, dopo il simpatico messaggio lanciato giovedì dalla FanPage ufficiale della Sony, l'etichetta discografica dei Kasabian ("C'mon Genoa! Win the derby!!!"), Pizzorno ha risposto "yes" all'invito formulato dal Genoa, in piena sintonia con gli attestati di affetto arrivati dalla comunità genoana. Calciatore per diletto Sergio Pizzorno partecipa abitualmente a iniziative di solidarietà sui campi di gioco, come nel caso degli eventi organizzati sotto la bandiera di Soccer Aid, manifestazione che raduna stelle del calcio e personalità internazionali, allo scopo di destinare risorse per incentivare progetti di sviluppo Unicef in Asia, Africa e Sudamerica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata